foto di Tonino Arcuri

L’uliveto

L‘Azienda possiede circa quindici ettari ad uliveto specializzato,

coltivati con tecniche di agricoltura biologica senza uso di concimi chimici e antiparassitari,

e si dedica alla coltivazione della cultivar “Roggianella”.

Scelta che nasce dall’attenzione alla tutela di una coltivazione autoctona.

Procedimento

Le olive vengono raccolte dalla metà di Ottobre a quella di Dicembre,

selezionate accuratamente e trasformate in un pregiato olio.

Le tecniche di molitura avvengono secondo tradizione con presse idrauliche e macine in pietra

e procedimento di separazione e spremitura completamente a freddo.

La qualità

L’Olio Gullo viene confezionato senza esser filtrato,

in modo da conservare tutte le sue proprietà organolettiche,

secondo le norme di garanzia della sicurezza igienica e commestibilità degli alimenti (H.A.C.C.P.).

Grazie alle sostanze naturali antiossidanti contenute nelle olive novelle,

l’olio mantiene a lungo l’inconfondibile aroma appena spremuto.

Torna su